Aprire un Sito web E-commerce: Prezzi e vantaggi!

e-Commerce

Aprire un Sito web E-commerce: Prezzi e vantaggi!

Aprire un sito e-commerce

Un sito web e-commerce porta con se dei vantaggi, e diversamente da quanto si possa pensare, è un progetto non poco semplice, in generale, ha dei costi considerevoli e richiede investimenti consistenti non solo in termini di soldi, ma anche in tempo da dedicare.

Non dovete neanche tralasciare che un sito e-commerce richiede uno staff di persone che lo tengano in continuo aggiornamento e che rispondano alle richieste dei clienti.

Pensare bene prima di realizzare un sito e-commerce

In un ottica di contesto, i costi per un sito e-commerce sono di tipo tecnico, di realizzazione, manutentivi e strategici. Un sito e-commerce racchiude in se tutte le esigenze richieste per la realizzazione di un sito web, quindi, dato l’impegno, la domanda che dovete porvi prima ancora di pensare di realizzarlo è:

L’impegno per la realizzazione di un sito e-commerce può colmare l’impegno in termini di tempo e denaro investito?

I costi per la realizzazione di un sito e-commerce

  • Costi tecnici;
  • Costi grafici;
  • Costi pubblicitari;
  • Costi di realizzazione;
  • Costi di indicizzazione;
  • Costi di manutenzione.

Realizzare un sito web o un negozio fisico?

Se il confronto è aprire un negozio fisico o online, la risposta è che i rischi di impresa di un e-commerce sono nettamente inferiori e altamente competitivi rispetto a qualsiasi negozio fisico.

I costi/opportunità rispetto a un negozio fisico sono nettamente migliori.

Non dimenticate comunque che la gestione di un sito e-commerce come detto sopra considera dei costi di realizzazione, grafica, gestione, manutenzione e comunicazione importanti.

La realizzazione di un sito e-commerce

La realizzazione di un sito e-commerce non è un progetto che chiunque può realizzare, e non si può andare a risparmio. Essere presenti è l’obiettivo, ma allo stesso tempo occorre essere visibili.

Per realizzare un sito web e-commerce occorrono investimenti adeguati.

Se non si hanno sufficienti soldi da investire, conviene analizzare bene se il progetto è realmente fattibile.

Quando conviene aprire un sito e-commerce?

Innanzitutto dovete avere le idee chiare su quello che sarà il progetto e gli obiettivi finali e soprattutto non ci si deve illudere e fin da subito mettere in tavola un budget adeguato.
I costi indicativi di un sito e-commerce sono di base il doppio di quelli per la realizzazione di un blog. Stiamo parlando di una cifra che come dato di partenza può oscillare tra i 3.000 e i 5.000 euro a seconda del numero di prodotti che si vogliono inserire, delle foto e qualità grafica.

Le strategie da attuare nella realizzazione di un sito e-commerce

Il lavoro non è finito, ora siamo presenti online ma dobbiamo essere visibili.
Occorre attuare delle strategie che sono:

  • Campagna PPC di Google: 150 euro al mese (Campagna Google AdWords);
  • Miglioramento del SEO: 1000 euro al mese (Posizionamento SEO);
  • Mail marketing: 150 euro al mese;
  • Pubblicità attraverso i social media: 300 euro al mese.
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.